festa della mamma

Festa della Mamma: curiosità e consigli

La festa della mamma è una ricorrenza diffusa in tutto il mondo.

Le sue origini sembrano essere legate ad antiche popolazioni politeiste che, nel periodo primaverile, celebravano le divinità femminili legate alla terra e alla sua ritrovata fertilità.

In epoca moderna la festa della mamma è stata interpretata e festeggiata in modi diversi a seconda della regione o dello Stato di riferimento. Tutte le tradizioni mettono al centro il ruolo della madre all’interno della famiglia.

In Italia la festa della mamma viene festeggiata per la prima volta nel 1957 da don Otello Migliosi, sacerdote del borgo di Tordibetto ad Assisi. Successivamente la festa entra a far parte del nostro calendario e, come in molti altri Paesi, viene celebrata la seconda domenica di maggio.

Anche quest’anno la festa della mamma si sta avvicinando, occorre raccogliere le idee con calma perché non è semplice scegliere un regalo per dire grazie alla persona che ci ha donato la vita.

Certo è il pensiero quello che conta e non bisogna per forza dilapidare una fortuna! Per rendere felice la mamma e farla sentire davvero unica e speciale per noi possiamo affidarci ad un regalo personalizzato. Un oggetto utile reso unico dalla personalizzazione ad hoc, con una dedica e magari con una foto che vi ritrae insieme o che vi ricorda un momento particolarmente felice e speciale.

Un ricordo creato con il cuore, un oggetto utile nel quotidiano per ricordare alla mamma ogni giorno quanto la amiamo!

Ancora non hai idee?

Dai un’occhiata ai nostri regali personalizzati dedicati alla Festa della Mamma

Metti mi piace alla pagina Facebook

Festa del Papà: come regalare qualcosa di indimenticabile

Fra poco è la festa del papà!
Ecco perchè festeggiare e onorare tutti i papà in modo indimenticabile ed emozionante.

Il nostro papà ci sostiene sempre; esulta per le nostre vittorie e ci consola aiutandoci quando siamo in difficoltà. Su di lui possiamo sempre fare affidamento.

Dimostriamogli tutto il nostro affetto regalandogli un pensiero indelebile…con una foto di vostra potrete creare un oggetto indimenticabile oppure potete prendere spunto dalle varie idee nella nostra sezione festa del papà

San Valentino. Il regalo non è più un problema!


Il 14 febbraio si festeggia San Valentino, festa degli innamorati. 

Il sentimento più coinvolgente e bello del mondo merita una sua festa anche se bisognerebbe farlo tutti i giorni dell’anno.

L’amore muove il mondo…. è il valore aggiunto della vita, ci spinge a sensazioni speciali: ci fa stare svegli, ci fa tremare, ci fa piangere e gioire.

Il 14 Febbraio metti al primo posto la persona che ami, metti in secondo piano lavoro, studio e altro…sorprendila ed emozionala!

“E cosa posso regalare di carino?…qualcosa di diverso?!”

E’ più facile di quanto pensi….

Continue reading

Il BlackFriday dura fino a Natale!

Questo Natale ci siamo impazziti!! Il BlackFriday lo facciano durare fino a Natale*.

Oltre ad offrirvi la spedizione gratuita per ogni ordine superiore ai 29 €, se fate acquisti per un importo superiore ai 100 €, vi facciamo anche lo sconto del 15% sull’importo speso.

Il codice promozionale da inserire nel momento del pagamento è GFBLACK

Cosa aspetti?!? Crea i tuoi regali personalizzati, rendendoli unici con una frase o una foto. Portachiavi, tazze, penne, casini e tantissimi divertenti ed unici regali per un Natale  che sia profondamente diverso da tutti gli altri.

 

*Attenzione però a fare i vostri acquisti entro il 20 dicembre 2018, per assicurarvi che la realizzazione del vostro regalo personalizzato sia possibile entro il Natale.

 

 

Portachiavi personalizzato con testo e foto

Il portachiavi personalizzato, un nuovo regalo per sorprendere

Il portachiavi personalizzato, un nuovo regalo per sorprendere.

Probabilmente il titolo di questo post ti troverà in disaccordo, anzi ti farà fare una risatina:

“Ma ti pare che al giorno d’oggi si possa regalare un portachiavi?”

“Sorprendere con un portachiavi?!? Ma figurati…”

Questi probabilmente sono i primi pensieri che ti sono venuti in mente, probabilmente penserai che un regalo sorprendente può essere una nuova televisione, un nuovo iPhone o qualche altra diavoleria tecnologica super cool.

Ma non è così!

Continue reading

Back to school, articoli personalizzati per la scuola

#BackToSchool con GadgetFollia

Fai in modo che il ritorno a scuola sia un esperienza positiva per tutti, genitori e figli, grazie agli articoli personalizzati di Gadgetfollia.

Etichette adesive personalizzabili per la scuola

Specialmente nelle scuole di primarie (materna ed elementari), portare e mantenere in ordine un astuccio pieno zeppo di colori e matite è sempre un gran lavoro.

Spesso le maestre chiedono ai genitori d’incollare su matite, pennarelli, gomme, quaderni e tutta l’attrezzatura scolastica degli adesivi per rendere riconoscibile l’attrezzatura. Questo comporta passare parecchie ore alla ricerca degli adesivi giusti, per poi scrivere per ore e ore nome e cognome sulle etichette, con conseguenti crampi a più non posso.

Etichette personalizzate per la scuola

Noi per fortuna abbiamo la soluzione giusta, vi possiamo stampare un foglio di dimensioni A4 pieno di etichette personalizzate di svariati formati e dimensioni, con sopra il nome e cognome del vostro bambino (o un testo a scelta) e renderlo più allegro con un motivo a scelta.

Vi basteranno pochi minuti per attaccare le etichette sull’attrezzatura scolastica di vostro figlio. I temi sono disponibili per bambine e bambini.

Zaini personalizzati per la scuola

Zaino personalizzato per la scuola – Bambina

Quante volte il vostro bambino è tornato a scuola con lo zaino dell’amichetto?

Quante volte è successo che invece di poter lavare gli indumenti della palestra del vostro bambino vi siete ritrovati quelli di altri bambini?

Adesso non succederà mai più con i nostri zainetti personalizzati.

Grazie alla stampa personalizzata, lo zaino di vostro figlio/a sarà facilmente riconoscibile. È possibile scegliere tra diversi motivi, per bambine e bambini, con e senza foto, oppure di tanti colori diversi e solo la scritta. Scegli quello che più si adatta alle tue esigenze.

Kit scrivania personalizzato

Il kit scrivania personalizzato è un ottimo modo per rallegrare la scrivania della persona a cui vuoi bene, che sia un bambino o un adulto.

Una penna a sfera, due matite, una gomma, un righello e un portapenne compongono il kit, personalizzabile con il nome o testo a piacere.

Penne personalizzate, anche un solo pezzo

Per finire la nostra proposta di oggetti per la scuola e l’ufficio, abbiamo anche delle penne personalizzabili da uno a tutti i pezzi che vuoi.

Possono essere un regalo simpatico per una festa, per regalare delle penne personalizzate ad ogni compagnuccio di scuola o collega d’ufficio.

Io sono a bordo adesivi personalizzati

Io sono a bordo

“Io sono a bordo” è un iniziativa che Gadgetfollia ha lanciato per aumentare la sensibilità riguardo la presenza di cani e gatti a bordo delle autovetture.

Purtroppo a causa del sovraffollamento, degli spazi ridotti e di mille altri motivi, quando ci troviamo in compagnia del nostro amico a quattro zampe in auto, spesso capita di non essere in grado di farlo entrare o uscire dal porta bagagli o da uno sportello, perché l’auto vicino ci ha parcheggiato troppo attaccata. 

Continue reading

come scattare una bella foto

3 consigli per scattare la foto perfetta

La fotografia è un arte. 

E su questo siamo tutti d’accordo, ma senza il bisogno di essere dei grandi artisti, è possibile per noi comuni mortali scattare la foto perfetta che rimanga nel tempo come un bellissimo ricordo.

Abbiamo voluto raggruppare tre semplici consigli per aiutarvi a scattare delle foto migliori. Fateci sapere con dei commenti sui nostri canali social se vi sono stati d’aiuto.

Come si fa a scattare una bella foto?

È molto facile, non è necessaria un attrezzatura da migliaia di euro, ma con uno smartphone o una macchina fotografica tascabile, è sufficiente rispettare delle semplici regole che nei secoli hanno utilizzato pittori prima e fotografi poi per “comporre” l’immagine che volevano rappresentare.

Si tratta di accorgimenti molto semplici da osservare, che non richiedono nessuna abilità tecnica e che possono rendere immediatamente più affascinanti e belli i vostri scatti. Farete fatica a credere ai vostri occhi.

1 – La regola dei terzi

La regola dei terzi è l’accorgimento più semplice che potete adottare nello scattare la vostra foto perfetta. 

È necessario dividere idealmente l’inquadratura in terzi così da ottenere una griglia di 3×3 rettangoli e posizionare il soggetto principale (un albero, una persona, un oggetto, etc) lungo le linee o meglio ancora in corrispondenza delle loro intersezioni.

Se vi sembra difficile, sappiate che quasi tutti gli smartphone hanno la possibilità di attivare la griglia in fase di scatto. Quindi vi dovete preoccupare solamente di posizionare il soggetto nella posizione giusta e non al centro come erroneamente spesso si fa.

Sui telefoni con Android, per attivare la griglia è sufficiente andare all’interno delle impostazioni della tua app fotocamera ed attivare la griglia.
Su iPhone o iPad selezionare impostazioni e scorrere fino a selezionare l’icona della fotocamera e da li attivare la griglia. 

come scattare una bella foto

Un esempio di foto scattata con regola dei terzi

2 – Avvicinati al soggetto il più possibile

«Se le vostre foto non sono buone è perché non siete andati abbastanza vicini al soggetto». Così Robert Capa (famoso fotografo) sintetizzava una delle regole principali per avere una buona fotografia: la vicinanza al soggetto della vostra foto.

È importante non farsi “intimorire” da soggetto che stiamo fotografando, a volte è sufficiente fare un passo in avanti per fare la differenza tra un immagine banale ed una foto d’impatto. 

Cerca di non usare lo zoom digitale, peggiorerà la qualità della foto, un passo in avanti (a meno che non ci sia un burrone) è sempre consigliato.

Ricordatevi di questa regola, soprattutto quando fotografate i bambini, essendo più bassi di noi, cerchiamo di fotografarli alla loro altezza, mettendoci in ginocchio e magari ritraendoli dal basso verso l’altro. La stessa regola vale quando fotografiamo i nostri amici a quattro zampe, come cani e i gatti. 

La foto precedente oltre ad un uso della regola dei terzi, è stata scattata molto vicino al soggetto.

Pannocchie secche appese su un muro bianco

Cosa sarebbe stata questa foto se scattata più lontano?

3 – La silhouette

Fotografare i tramonti è una delle attività che più ci coinvolge emotivamente per i suoi colori. È importante evitare di fotografare i nostri soggetti con il sole alle spalle (i loro volti non verranno mai bene). Ma se invece l’intenzione è quella di fare delle silhouette, posizioniamo il soggetto tra noi e il sole, mettiamo a fuoco la sorgente di luce e scattiamo. Ecco una meravigliosa foto.

Come scattare una bella foto

Basta poco per scattare una la foto perfetta

 

Speriamo che questi nostri consigli siano stati di vostro gradimento.

Fatecelo sapere lasciando un commento sotto, oppure sui nostri social Facebook o Instagram.

 

Una volta che avrai la tua foto perfetta, tienila sempre con te stampandola su un fotoquadro, una tazza, un cuscino o qualche gadget personalizzato che trovi nel nostro store.

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

SalvaSalva

Idee per la casa, come personalizzarla al meglio?

Dare vita al proprio nido d’amore e dimora, è un’esperienza unica, molto emozionante, in grado di dare vita e concretezza a un’idea, un pensiero e un sogno, non è vero? Si è pronti a dare il via alla propria fantasia, si cerca di rendere sempre più confortevole un ambiente che dovrà rappresentare il proprio rifugio, il posto in cui vivere e stare intimamente con chi si ama. Vi rispecchiate in questa situazione? Avete dunque bisogno di idee per la casa? Allora siete nel posto giusto!

 

Arredare casa è una necessità o passione?

 

Molto spesso ci si ritrova a essere pieni di idee, entusiasmo e voglia di fare e “inserire” cose nuove, ma si viene spesso disarmati dovendo fare i conti con lo spazio a disposizione e con delle scelte che potrebbero distruggere il clima creato o l’arredamento già impostato.

Quali sono i consigli giusti per la creazione di una casa elegante e per decorare ogni spazio, rispecchiando a pieno la propria personalità? Vediamoli insieme.

 

Puntare tutto sulla “rappresentazione”

 

Proprio così, la “scenografia” è la cosa più importante.

Basta impostazioni standard, i mobili posizionati nella zona che “solitamente” viene definita come la più consona; provate a rendere il tutto più originale: posizionare un divano al centro della stanza, inserite mobili di stili contrastanti, ma di colori compatibili, pensate a posizionare gli arredi in modo che possano dividere funzionalmente gli spazi per voi.

Tutto questo considerando, ovviamente, le dimensioni della casa a vostra disposizione e le possibilità.

 

Colori neutri si, ma con qualche sprazzo di colore

 

Si sa, i colori pastello che vanno dal bianco, al beige e panna, sono tra quelli più eleganti che ci siano.

Sono in grado di dare la sensazione di pulito, freschezza e ordine in qualsiasi zona della casa, compresa la stanza più piccola e apparentemente ingestibile. Ma nonostante questo, si tratta della vostra dimora, di conseguenza occorre fornirle un tocco di personalità e di originalità in più che possano richiamare gli aspetti che vi caratterizzano.

Abbinate a qualche zona della casa, un colore che vi piace e che si possa discostare con il clima generale dell’appartamento.

Perché non rivolgere al bagno o all’ingresso un angolino o parete nera, con qualche particolare di un colore vivace che possa saltare subito all’occhio, come il giallo o il fucsia?

In questo modo potrete dare vita a uno “stacco” visivo in grado di attirare subito l’attenzione.

 

Casa piccola? Ottimizzazione degli spazi

 

Al giorno d’oggi, soprattutto per le coppie giovani che sono volte all’acquisto della prima casa, risulta difficile potersi approcciare all’immobile dei propri sogni, con metratura adeguata o ampia; per questo motivo, spesso, ci si ritrova invece a fare i conti con l’organizzazione di una spazio con metri quadri ridotti.

Come fare a sfruttare ogni zona possibile?

Esistono delle soluzioni salvaspazio: mobili a incasso, scarpiere, letti con contenitore al proprio interno.

Il bagno, per esempio, rappresenta, nella maggior parte dei casi, una zona particolarmente ristretta ed è consigliato dunque utilizzare linee curve e lineari.

Un lavandino rotondo sospeso è un’ottima soluzione volta a ricavare il giusto spazio. Dite addio ai grandi mobili che spesso si ritrovano in appartamenti già mezzi arredati e lasciate spazio ai mensoloni, comodi e meno invasivi.

Valutate, infine, l’idea di creare un soppalco per sfruttare la verticalità.

 

Creare una zona… zen!

 

I giapponesi hanno un grande culto verso le aree verdi e i giardini, tanto da ricavare uno spazio apposito all’interno della propria abitazione.

Non sempre hanno la possibilità di ricreare spazi particolarmente ampi a causa della mancanza di possibilità, si tratta di una popolazione molto umile e le dimore, spesso, rispecchiano questa caratteristica a pieno.

Nonostante ciò, però, percorrendo le strade del Giappone, si riscontrano zone verdi anche nelle immediate vicinanze del portone di casa.

Oltre ad avere una connotazione e origini prettamente religiose e spirituali, contribuiscono a donare un tocco rilassante, naturale e di totale tranquillità; perché non crearlo anche all’interno della nostra casetta?

 

Accessori, elementi decorativi e gadget

 

Eccoci arrivati alla zona che, forse più di tutte, riesce a rappresentare al meglio i padroni di casa, i gusti, la personalità e l’unicità della persona: gli accessori e gli elementi che servono per affinare e abbellire il proprio nido.

Non è più importante che vengano abbinati tutti tra loro, ormai la diversità, particolarità e l’originalità fanno da sovrani e la cosa che più conta è l’impronta che volete dare al vostro arredamento, in modo tale che possa raffigurarvi a pieno.

Cuscini personalizzati, mattonelle fotografiche da infondere nella propria casa regalando gioia e personalità, orologi da appendere nella cucina, tazze per completare il corredo relativo alle necessità quotidiane, quadri o portafoto… sono solo alcune delle decorazioni che possono essere utilizzate per donare stacco e unicità a numerose zone della casa.

Potrete creare combinazioni tra gli elementi scelti, dando vita a autenticità e diversità ogni qualvolta lo si riterrà necessario.

Solo in questo modo si potrà avere la possibilità di caratterizzare una casa nel senso più intimo del termine.

 

In definitiva, sono molti i “trucchi” da utilizzare per rendere la propria abitazione un ambiente confortevole, moderno e che rispecchi al meglio la propria personalità. Ognuno di questi aspetti deve essere confrontato con i differenti gusti, esigenze e priorità, ma la cosa che più conta è che riesca a essere un ambiente accoglientee, dentro al quale rifugiarsi e stare completamente a proprio agio.

 

Adesivi-personalizzati-per-auto

Adesivi personalizzati: cane e gatto a bordo!

Adesivi personalizzati: cane e gatto a bordo!

Gli animali, si sa, sono considerati veri e propri membri della famiglia a cui dare massimo rilievo, da proteggere e valorizzare. A tal proposito cosa c’è di meglio che dedicargli degli adesivi personalizzati per auto, simpatici e divertenti?

La personalizzazione tocca ogni frangente, la voglia di distinguersi dal gruppo e il rendere noti i gusti e le preferenze in modo autoironico è all’ordine del giorno.

I gadget sono strumenti davvero importanti e rilevanti, aiutano a renderci speciali, unici e  originali e a dare un valore aggiunto a lavori e oggetti, dando una connotazione del tutto personale.

Gli adesivi personalizzati per auto sono uno strumento valido per arrivare allo scopo sopra citato, possono contribuire non solo a rendere più allegro il proprio veicolo, ma consentono di rendere noti elementi della propria famiglia a cui si vuole dare un rilievo imprescindibile.

Cane e gatto a bordo!

Ecco come dare importanza al nostro animale domestico a partire dalle piccole cose, ad esempio rendendo nota la sua presenza anche dall’interno di un’auto! Come?  Rivolgendosi a divertenti, personalizzati e unici adesivi in grado di raffigurare perfettamente l’immagine del vostro amico a 4 zampe.

È semplice, basterà inserire il nome del componente della famiglia e una sua foto oppure, se non avete voglia di esibire completamente la sua immagine, sarà sufficiente modificare l’adesivo inserendo esclusivamente il suo nome.

L’utilizzo di questo “gadget”, non è riferito solo a una questione di visibilità e di ironia, ma, alcune correnti di pensiero affermano che, adoperando questo piccolo accorgimento vi è constatata una maggiore attenzione da parte di coloro che lo 

notano. Consapevoli della presenza di bambini o animali all’interno di un mezzo, sembrerebbero prestare maggiore attenzione.

Come fare ad averli

Nulla di più semplice! Venite a visitare la nostra pagina apposita e cominciate a personalizzare il vostro adesivo sulla base dei vostri gusti, esigenze e preferenze!

Si tratta di un’idea carina, economica e originale per dare rilevanza al peloso componente della famiglia!

Guarda la sezione prodotti per animali, magari troverai qualche regalo personalizzabile per i tuoi amici a quattro zampe (gatti compresi)

Visual Marketing: cos’è e perché è così importante?

I gadget, spesso, vengono considerati come oggetti prettamente inutili, carini da vedere, ma con scarsa utilità e possibilità di successo nell’ambito del business. Questa assurda mentalità, però non tiene conto di un fattore fondamentale che gira attorno a questi prodotti: il visual marketing.

Di cosa si tratta? Ve lo spieghiamo subito.

È una disciplina volta all’analisi e allo studio del rapporto che intercorre tra oggetto e contestualizzazione visuale dell’immagine stessa; pone al centro della ricerca critica la capacità di un oggetto qualsiasi, di essere completamente il fulcro della comunicazione visiva.

Il prodotto con la sua storia, il suo significato e il suo messaggio, fattori inscindibili che si fondono dando vita a una componente in grado di raggiungere direttamente il pubblico, influenzandone, addirittura, le scelte.

Si tratta di un vero e proprio codice interpretativo che rappresenta il modo in cui il mondo percepisce il prodotto in questione.

Si tratta di una branca del marketing maggiormente utilizzata nell’ambito della moda, dell’arte e del design.

Viene studiato l’oggetto  in quanto tale, ma anche in quanto manifestazione comunicativa derivata dall’interazione con l’ambiente circostante e con lo scopo che si vuole raggiungere.

Susan Sontang afferma che l’oggetto non è interessante e degno di essere studiato in quanto tale, ma nella sua più completa rappresentazione. Tramanda il risultato di una serie di pensieri, riflessioni e azioni che toccano direttamente l’essenza stessa del prodotto.

In definitiva, il suo vero significato sta negli occhi di chi lo guarda.

Il tempo, gli anni, gli studi e i cambiamenti, hanno portato a modellare un po’ queste definizioni, orientando l’attenzione non più sul mero significato intrinseco dell’oggetto, ma sulla sua messa in scena, portandolo a essere altro in se stesso.

Il Visual Marketing in conclusione, rappresenta un punto di contatto tra le discipline di: economia, leggi della percezione visiva e psicologia cognitiva. In una realtà in cui ormai si è governati da monitor, da prodotti accessibili online e da un mondo in grado di essere esplorato attraverso i social, pc, smartphone e tablet.

 

Visual Marketing, perché è così importante?

 

C’è da dire che uno dei modi più efficaci per comunicare è quello legato alle immagini. Siano esse stesse tattili e oggettistiche, che digitali poco importa, basta che il nostro occhio possa essere attirato e conquistato al fine di farci compiere un’azione.

Il contatto visivo amplifica il contenuto e il significato viene mostrato nudamente, senza filtri, o tante lettere, parole e spiegazioni lasciando libero spazio alle singole interpretazioni.

Vi è una vera e propria immediatezza nella comunicazione, che si ha perché l’oggetto viene visto e individuato in tutta la sua completezza.

Non c’è nulla da fare, il linguaggio visivo va a toccare la parte più artistica, sensibile ed emotiva di ognuno di noi, trasformando il messaggio che si vuole comunicare in forte, incisivo e totale.

Solletica i nostri sentimenti, il contenuto è più profondo perché va a toccare tutte le corde intellettive che associano collegamenti, concetti, ed esperienze, dandoci modo di rendere propria una determinata immagine.

Insomma, nonostante spesso si tendano a dare per scontate molte cose, come l’impatto visivo o l’avere a che fare con oggetti apparentemente inutili, banali e privi di qualsiasi tipo di significato, occorrerebbe pensare che dietro a quel gadget, è già partita una fase di assorbimento e immagazzinamento dell’immagine volta a una specifica azione.

Attirare l’attenzione, è questo lo scopo, ai fini di ottenere il successo desiderato o la vendita sperata.

 

Qualche esempio

 

In questo post avevamo accennato del potere dei gadget volto alla realizzazione della Brand Awareness, affermando dell’esistanza di una relazione che intercorre tra la presentazione dell’oggetto, l’impatto visuale e l’azione conseguente presente dietro al prodotto utilizzato, legato alla creazione dell’interesse nei confronti dei potenziali clienti.

Dietro a tale strategia, c’è proprio il visual marketing, lo studio dei bisogni, necessità e desideri del pubblico unito alla creatività e all’analisi dell’oggetto/immagine nella sua contestualizzazione.

La comunicazione rappresentativa del gadget contribuisce a far entrare in sintonia con il brand chi lo riceve, attivando la sensibilità e le corde emotive che, in un secondo momento, possono far riportare alla mente sensazioni, emozioni e ricordi volti all’azienda o all’artefice di tale oggetto.

Perché non si tratta solo di kit da scrivania o di una penna personalizzata, ma di quello che possono raccontare, che rappresentano e di tutto ciò che si racchiude dietro alla raffigurazione stessa.

Un’azienda senza gadget, è un’impresa anonima, fredda, poco comunicativa e decisamente poco propensa al voler diffondere i propri valori, ideali e obiettivi.

 

 

Regali di compleanno: dove sbattere la testa?

È sempre la stessa storia, ogni anno si ripete, l’agitazione sale e la voglia di fare qualcosa di speciale e originale alla persona a cui si vuole bene è tantissima. La domanda però, è sempre una: “quali regali di compleanno posso fare?

È davvero difficile riuscire a pensare a qualcosa che possa essere utile, piacere, essere originale, diverso, spiritoso ma nel contempo serioso, di gusto ma divertente… aiuto! Non si sa davvero a cosa rivolgersi!! Ma se vi dicessimo che abbiamo qualche soluzione per voi?

La prima cosa da fare è concentrarsi. Ebbene sì, metabolizzare il tutto e cercare di orientare il proprio pensiero solo ed esclusivamente nei confronti della persona importante per noi.

Capire i gusti, i desideri, essere attenti alle sue parole nel periodo precedente al giorno X, avere accuratezza nel non ripetere il proprio dono, anche se conoscendo la persona in questione da tanti anni, la cosa comincia a farsi davvero complicata.

Qualche esempio? Vediamolo insieme

Orologio personalizzato

È inutile, i regali di compleanno personalizzati sono quelli più belli, creativi e originali. Cosa c’è di meglio che regalare un orologio creato ad hoc? Un oggetto utile, bello, che può essere simpatico e sempre a portata di mano!

Magari il vostro amico, conoscente o parente ha anche la fama di essere un ritardatario? Beh, allora non c’è nulla di meglio da fare per rendere la cosa scherzosa e dolce allo stesso tempo.

Si tratta di un pensiero semplice adattabile a qualsiasi tipo di formato o foto e dedicato a lui o a lei.

Portafoto personalizzato e mattonelle

“Una bella fotografia racconta una storia, rivela un luogo, un evento, uno stato d’animo, è più potente di pagine e pagine scritte.”

(Isabel Allende)

Cosa c’è di meglio che regalare un ricordo, un’emozione, un’esperienza condivisa e attimi di felicità e spensieratezza?

È questo che rappresenta una fotografia, l’unione di due o più persone, momenti davvero indimenticabili resi immortali e la volontà di concretizzare un’immagine presente all’interno del proprio cuore.

Tutto questo va reso visibile, facilmente trovabile e vicino agli occhi. Un bel portafoto, magari anch’esso personalizzato, è la risposta a tutto!

Il digitale prenderà sempre più possesso delle nostre vite, ma il piacere di avere una fotografia stampata all’interno di una bella cornice, non ha prezzo.

Vuoi proporre una sorpresa ancora più originale? Rivolgiti alle mattonelle di varie misure (15X15, 10X10 o 5X5) da poter comporre sia con fotografie che con frasi preferite!

Andare sul sicuro con la tazza personalizzata

La tazza personalizzata, diciamocelo, è un must-have!

Il risveglio non può essere più positivo se non eseguito con un buonissimo caffè, colazione fatta in tranquillità, seguendo le proprie abitudini e utilizzando gli oggetti preferiti.

Un pensiero speciale fatto con l’intenzione di far cominciare al meglio la giornata!

Insomma,  idee regalo volti a rendere una giornata speciale alle persone a cui si vuole bene sono tantissime, ma nei gadget personalizzati c’è sempre qualcosa di più, la propria identità.

Creatività: quando tutto diventa possibile

Che cos’è la creatività? Una condizione innata dell’uomo ma riservata a pochi eletti o si tratta di una possibilità da poter apprendere con un po’ di impegno?

La creatività è un punto di vista, una mentalità che può essere radicata dentro di sé dalla nascita, ma può anche essere acquisita nel tempo, con la piena consapevolezza e autostima di sé stessi e dei propri mezzi.

Si tratta della voglia di migliorare, di raggiungere obiettivi inesplorati e di realizzare i propri sogni. Significa andare contro alla paura volta al cambiamento e ai possibili fallimenti, lasciando spazio al tentativo e alla possibilità.

Il creativo è colui che ha bisogno di novità, di cambiamenti e di maggior successo nella sua vita. È attratto inesorabilmente da tutto ciò che non è convenzionale, vuole farsi spazio nel mondo potendo rappresentare la diversità, intesa sia come scoperta e innovazione, sia caratterizzante le piccole cose, la vita di tutti i giorni e i rapporti interpersonali.

Da cosa deriva la parola creatività? Rimanda al verbo creare, etimologia alla radice sanscrita Kar, che vuole dire “fare”. Kar-tr è  “Creatore”, “colui che fa dal nulla”.

 

Creatività e innovazione: serve in ambito lavorativo?

 

“Molti uomini muoiono senza essere mai nati veramente. Creatività significa aver portato a termine la propria nascita prima di morire. Educare alla creatività significa educare alla vita. Ognuno deve sviluppare la propria creatività produttiva, ognuno deve sentirsi se stesso ed essere se stesso”. Eric Fromm

In ambito lavorativo, è proprio questo che permette all’azienda, al libero professionista o dipendente di uscire dal gruppo, di farsi notare, di lasciare un segno nel mondo.

Chi ha questa capacità di rinnovarsi e di mettersi in gioco continuamente, può essere capace di rendere speciali e diverse le proprie giornate, dando un tocco di occasionalità e di originalità in grado di rappresentare a pieno idee, valori e potenzialità.

La creatività è la caratteristica principale di chi vuole osare e chi vuole immaginare una via diversa da quella che sta effettivamente percorrendo, magari non particolarmente soddisfacente.

Grazie a questa caratteristica l’uomo può guardare al futuro, migliorare il proprio presente e imparare dagli errori del passato.

Se si vuole crescere, occorre essere fantasiosi, sfidare gli altri e se stessi proponendo idee e occasioni per poter fortificare l’organizzazione di cui si fa parte.

Strategie di marketing, campagne pubblicitarie, acquisizione di gadget personalizzati… sono queste le cose sulle quali investire, soldi, tempo e ingegno. I precursori della creatività e della flessibilità.

Questo è ciò che permette un confronto, la formazione di rapporti duraturi nel tempo, siano essi stessi tra colleghi, o tra azienda e cliente, poco importa.

Capendo la chiave, si può ottenere tutto ciò che si desidera e realizzare le proprie aspettative.

Il pensiero creativo, inoltre, permette di avere un’idea più chiara di quello che significa il problem solving, rivoluzionare i propri piani, elaborare strategie evolutive, individuare risorse e coglierne le opportunità.

 

Creatività: condizione essenziale dell’uomo

 

“Condizione essenziale dell’uomo”…proprio così, secondo alcuni studiosi si tratta di una propensione per poche persone, secondo altri, invece, si tratta di una componente naturale della mentalità umana, degna di essere vissuta e trovata.

La verità, come sempre, sta nel mezzo. È vero, ci sono alcune persone con spiccate doti creative, apparentemente maggiori rispetto ad altre, ma le motivazioni possono essere molteplici: differenze caratteriali, mancata autostima e timidezza possono spesso ostacolare possibili decisioni che prevederebbero una spinta e un’uscita dalla propria bolla quotidiana di sicurezza.

Gli individui avente un senso di inferiorità e poca sicurezza non credono di poter elaborare e sviluppare intuizioni significative, preferiscono rifugiarsi in attività monotone, ripetitive eseguite nello stesso modo purché sia fatto. Tutto questo senza un’apertura mentale e senza lasciare spazio alla creatività e all’innovazione, per paura di sbagliare.

Occorre coltivare tale aspettativa e caratteristica per una riuscita concreta nel mondo del lavoro e nella vita in generale.

Fate parte di un’azienda, siete lavoratori indipendenti, studenti o artisti? Non abbiate paura di gettarvi nel buio alla scoperta di nuove opportunità, non abbiate difficoltà nel proporre le vostre idee e nel tentare cose nuove con il fine ultimo di produrre valore, non siate titubanti nell’investire in oggetti creativi volti ad attrarre nuovi clienti.

Siate convinti delle vostre capacità, le idee sono indistruttibili e vivono in eterno.25

D’altronde come ha detto il nostro amico Albert: “la logica ti porterà da A a B, l’immaginazione ti porterà d’appertutto”.

 

sveglia-col-nome-cantato

Sveglia: come rendere unico e originale il proprio risveglio

Per molti la scuola è già iniziata, per altri è in procinto di cominciare, un terzo gruppo ha concluso le tante amate ferie ed è dovuto, triste e nostalgico, tornare al proprio impiego. In tutto questo c’è un comune denominatore in grado di rendere tutto ancora più traumatico: il suono della sveglia!

Si sa, non si tratta proprio della cosa più amata e desiderata dalle persone, per ciò che rappresenta e per la sua azione volta all’interruzione del dolce dormire. Ma se si rendesse la sveglia più originale, unica e… personalizzata? In questo modo si potrà rendere tutto più piacevole e meno difficile da affrontare!

Non solo, ma sapete che ci sono alcuni trucchetti per riuscire ad alzarsi la mattina, a stare bene con sé stessi, aiutare il proprio organismo a riprendersi dalla lunga notte comatosa e per iniziare la giornata nel migliore dei modi? Proprio così, continua con la lettura!

Sveglia col nome cantato: inizia la giornata in maniera unica

È comprensibile il trauma suscitato da questo arnese, soprattutto per quanto riguarda gli studenti che, per ben tre mesi, sono stati senza trilli o rumori, svegliati esclusivamente dalla voglia di farlo, portati ad affrontare nuovi progetti, avventure rilassanti, giornate al mare… Ma come ogni cosa anche l’estate sta volgendo al termine, lasciando spazio all’autunno e ai suoi colori, alle gite nei boschi, all’aria frizzantina e, ahimé, anche alla scuola.

Lo scenario è pressoché sempre lo stesso: siete completamente assorti nel sonno più profondo e bello, con, magari, un sogno piacevole annesso e, all’improvviso il “drrriiin” spaventoso della sveglia interrompe l’idillio facendovi prendere un infarto seguito da palpitazioni e nervosismo.

Bell’inizio di giornata non è vero? Ma purtroppo non si tratta di una situazione strana o irrealistica.

È fondamentale riuscire a gestire al meglio questo momento che può essere davvero il responsabile di una bella o brutta giornata.

Perché non provare dunque con una sveglia col nome cantato personalizzato? Per quale motivo? Innanzitutto perché un ritmo musicale risulta sicuramente più piacevole rispetto ai suoni metallici prestabiliti; secondariamente, la percezione di sentire il proprio nome stimola una certa propensione al risveglio.

Rendete unico e privo di traumi il vostro risveglio!

Sveglia: altri consigli

Una cosa fondamentale è quella di fissare la sveglia sempre allo stesso orario, per aiutare l’organismo ad adattarsi all’alzataccia del tutto innaturale. Sarebbe opportuno, inoltre, riuscire a impostarla alla stessa ora anche nel week end, per non perdere l’abitudine.

Uno strumento intelligente come quello precedentemente citato e un orario prestabiliti, saranno indispensabili per aiutarvi a vivere questo momento della mattina, nel miglior modo possibile!

Trasforma la mattina in una routine piacevole

L’uomo ha bisogno di certezze, punti di riferimento e abitudini per andare avanti e affrontare le avventure quotidiane nel migliore dei modi.

Create la vostra routine mattiniera. Non occorre effettuare grandi cose, basta che dedichiate del tempo per voi stessi essendo che durante l’arco della giornata, tra lavoro e studio, risulta sempre difficile poterlo fare.

Amate lo sport? Allora, una volta svegli, concentratevi su quello! Anche 15 minuti possono bastare: una corsetta, stretching, yoga, meditazione, addominali e glutei, poco importa. Basta che riusciate a dedicarvi a ciò che amate, almeno per un po’.

C’è chi legge, chi medita, chi scrive… a ognuno la sua! Non trascurarsi è la parola d’ordine!

È risaputo che al mattino il proprio fisico sia più recettivo e propenso a  rendere di più e che la propria mente sia più capace a elaborare e immagazzinare le informazioni. Sfruttiamoli!

Bere, bere e ancora bere!

Vi siete mai resi conto che la mattina è il momento che, più di tutti, si è disidratati?
Questo è più che normale, poiché per 6-8 ore di fila non si ha avuto la possibilità di idratarsi per bene.

Dunque, appena svegli, bevete! Si, non è il massimo, non si è mai particolarmente propensi a farlo, ma è necessario per il proprio stato di salute.

Molti consigliano di dedicarsi al bicchiere d’acqua tiepido con una spruzzatina di limone, ne avete mai sentito parlare? Beh, si tratta di un metodo molto efficace per riattivare il livello di idratazione nel nostro corpo e purificare l’intestino.

Provare per credere!

Alzarsi appena suona la sveglia

No, non va bene stare a poltrire nel letto per i soliti “ancora cinque minuti”. Quando suona la vostra sveglia col nome cantato, alzatevi, senza se e senza ma.

Cominciate la giornata pieni di energia e positivi nei confronti della vita.

Non è sicuramente facile, soprattutto sulla base della profondità del sonno: a volte si ha la sensazione di essere appena tornati da un’altra dimensione e ci si pone esistenziali come:”chi sono? Dove sono? Perché?”. Ma fidatevi, alzarsi subito al mattino per poter riattivare il nostro organismo con calma e con qualche passione da soddisfare, beh, è tutta un’altra storia.

Non si ha più il pensiero di dover aprire gli occhi solo per andare a scuola o a lavoro, ma per fare ciò che realmente piace, prima di tutto.

Inizio scuola: come prepararsi al grande giorno?

Ecco, ci siamo. Settembre è iniziato e le prime cose che vengono in mente a genitori e ragazzi sono due paroline minacciose: inizio scuola.

Le tanto amate vacanze stanno giungendo al termine e l’ansia e le preoccupazioni riferite al back to school invadono molte famiglie che, prese dal panico, stanno cominciando a elaborare una lista delle cose da fare e da affrontare.

Vi vedete in questa descrizione? Niente panico, siamo qui per darvi una mano a rimettere in ordine le idee!

Non si può negare, si percepisce nell’aria il pizzico di tristezza tipico dei primi giorni di settembre, soprattutto per i ragazzi che hanno abbracciato il mare, il sole e il caldo per tre mesi consecutivi e ora, è dura dover riniziare.

Nonostante ci sia la naturale malinconia dovuta alla fine dell’estate in avvicinamento, diciamolo, c’è anche un certo entusiasmo scaturito dalla volontà di affrontare nuove sfide e avventure, rivedere i propri compagni e raccontarsi i viaggi e le vacanze appena passate.

Ma come fare per prepararsi al fatidico giorno? Vediamo qualche dritta.

 

Back to school: come prepararsi per tempo

 

Munirsi del materiale necessario

 

Ecco in arrivo la parte che, più di tutte, viene vissuta con entusiasmo dagli studenti: l’acquisizione del materiale scolastico!

Avete tutto quello di cui avreste bisogno? Facciamo il punto della situazione.

Non occorre munirsi mesi prima di tutto ciò che occorre, le uniche cose da dover prendere per tempo sono i libri (da ordinare nella propria libreria di fiducia in modo tale da poterli avere a disposizione per l’inizio scuola, o rivolgendosi a quelli usati) ma per il resto dell’armamentario, basterà occuparsene qualche giorno prima.

Zaino, astucci, quaderni, etichette adesive, grembiuli, penne e chi più ne ha più ne metta!

Il ritorno a scuola è già abbastanza traumatico, perché non alleggerirlo con prodotti unici e originali? Ad esempio utilizzando uno zainetto personalizzato con il nome o, in aggiunta, con una fantasia allegra per asilo, scuola o palestra?

Per quanto riguarda la cancelleria, si sa, apporre le etichette adesive risulta un passaggio fondamentale, prima di tutto per rendere riconoscibili quaderni e libri apparentemente tutti simili e secondariamente per dare modo al bambino o ragazzo di prendere confidenza con quelli che saranno i suoi principali strumenti di lavoro per un anno intero.

Rendere originali anche queste cose può aiutare a dare un tocco di allegria laddove, invece, regna momentaneamente svogliatezza e amarezza da inizio scuola.

Le etichette personalizzate dunque, possono essere create con il nome e un design scelto sulla base dei vostri gusti, per rendere tutto più unico e fantasioso.

Perché non munirsi, inoltre, di un kit da scrivania ad hoc? Si sa, i bambini tendono a perdere matite, penne e gomme entro la prima settimana di scuola, ma se sopra venisse apportato il loro nome? Sarebbe sicuramente una caratteristica che renderebbe gli oggetti smarriti facilmente ritrovabili!

 

Conclusi i compiti per le vacanze?

 

Ahia, questo si che è un vero dilemma. I compiti delle vacanze non sono stati conclusi? Niente paura, non succederà nulla di grave.

La cosa importante è che siano stati fatti la gran parte degli esercizi, dopodiché sarà sufficiente svolgere il rimanente durante i primi giorni di scuola, dove l’amico orario provvisorio potrà dare una mano con l’organizzazione.

Mamme! Aiutate i vostri ragazzi a calcolare il tempo necessario per poter eseguire i pezzetti che mancano alla conclusione del famoso “libro per le vacanze”, in questo modo non solo si potrà arrivare ai risultati desiderati, ma sarà un modo per abituare gradualmente gli scolari a impegnarsi di nuovo nello studio.

 

Laddove c’è una fine, si può vedere un nuovo inizio

 

Proprio così, è importante che questo periodo non venga vissuto come la fine di un qualcosa di bello e basta, rimanendo ancorati all’estate e alle vacanze.

È fondamentale, invece, rendersi conto che ogni stagione è in grado di regalare qualcosa di positivo e che la scuola, rappresenta avventure, nuovi argomenti da poter imparare, crescita e luoghi da esplorare.

Per darvi nuovi input prefissate gli obiettivi da voler raggiungere: un nuovo sport, una vacanza in montagna, uscite con amici…una lista dei buoni propositi da voler portare a termine con gioia ed entusiasmo!

 

Sveglia, aiuto!

 

Il trauma riferito alla sveglia, soprattutto quella del primo giorno di scuola, caratterizza un po’ tutti, grandi e piccini.

Come fare per non arrivare completamente distrutti dal suono improvviso di quell’arnese? Semplice! È bene iniziare per gradi ad abituarsi all’alzataccia; non conviene continuare con la routine estiva fino al giorno prima della scuola, ma cominciate ad anticipare di 15 minuti la vostra sveglia attuale, in questo modo potrete riuscire a vincere il sonno incredibile del primo periodo tra i banchi di scuola!

 

Al via il primo giorno di scuola

 

Ci siamo, le visite mediche sono state fatte, il materiale acquistato e la preparazione mattutina portata a termine. In questa fase, si è finalmente pronti per un nuovo inizio e una nuova sfida.

Perché è di questo che si tratta: di novità. Riferite alle amicizie, alle cosa da imparare e alle esperienze da effettuare.

Un nuovo anno vi aspetta, non abbiate timore di viverlo!

Gadget personalizzati: ecco qualche mito da sfatare

La nostra società è da sempre orientata su miti e leggende a cui credere, vengono scelte storie, solitamente quelle più accattivanti e misteriose, atte a dare un senso a quello che ci circonda. Basta una persona sola che abbia la voglia e la costanza di professare un’idea, per lo più inventata ed elaborata sulla base delle proprie esperienze che tutti, prima o poi, la adottano come propria, senza approfondire, indagare o conoscere. Tutto questo accade anche nell’ambito dei gadget personalizzati.

Ma quello che si sente in giro, è sempre reale?  Soprattutto per ciò che riguarda il lavoro, la pubblicità, il marketing, è tutto vero quello che si sente dire?

Molte volte, purtroppo, siamo i primi a incappare nella trappola delle dicerie, prendendole per buone, magari compiendo ricerche superficiali per comprendere quale possa essere la giusta via, senza andare davvero oltre.

Spesso si ha a che fare con mentalità pressoché sbagliate, derivate da anni di condizionamento e di poca informazione.

È per questo motivo che abbiamo deciso di elencare in questo post, tutti i miti da sfatare a riferimento degli articoli promozionali.

 

“Sono oggetti poco costosi danno un’idea pressapochista e portano poco guadagno”

 

Questa leggenda, molto probabilmente, ha avuto luogo da aziende deluse da precedenti acquisti o scelte strategiche effettuate per cercare di accrescere il proprio business e non concluse nel modo in cui speravano.

La scelta del fornitore, è fondamentale per poter garantire materiali efficienti, forti e duraturi che rispecchino campagne pubblicitarie degne di nota e in grado di rappresentare al meglio il proprio brand. Per le brutte esperienze, dunque, hanno cominciato diffondere le loro idee scorrette e influenzate negativamente.

Per articolo promozionale però, non si intende solo penne e spillette, ma esiste un numero elevato di  gadget, creati per soddisfare tutte le esigenze e in grado di rendere molto più di quello che si pensi.

Il guadagno ottenuto grazie a questi, inoltre, è davvero elevato. Si tratta di regali tangibili, volti a instaurare un rapporto e un legame tra i dipendenti, clienti fedeli o potenziali.

Dona un reale valore a chi lo riceve, che si sente immediatamente importante e fissa nella mente il generoso marchio.

L’azienda, mediante tale azione, acquisisce benevolenza, fiducia e propensione da parte di coloro che lo adoperano, come spiegato in questo post.

 

I gadget hanno durata minima e non coprono vaste aree

 

“Non ha senso spendere dei soldi per cose che vengono accantonate o, peggio, gettate!”

Dite la verità, questo è un po’ il pensiero comune.

Penne, tazze, magliette… sono tutti gadget che, seppur siano tradizionali, regalano al brand una grandissima visibilità.

Se eseguiti nel modo giusto, verranno indossati, utilizzati e, di conseguenza, notati, seguendo la regola del passaparola..

È vero, i dispositivi mobili sono ormai indispensabili, fanno parte della vita di tutti i giorni e hanno semplificato di gran lunga le attività, il lavoro e il business. La gente, però, non abbandonerà mai il piacere di scrivere a mano su un pezzo di carta, la sensazione che lascia l’essere realmente artefici della creazione di qualcosa; non disdegnerà mai tutto ciò che può essere utile, abbellire la propria quotidianità e renderla originale.

“Ma non si può arrivare ovunque con questi strumenti!”

Siamo sicuri di questa cosa? La realtà è che le aziende interessate e che hanno capito la vera funzionalità degli oggetti personalizzati, li distribuiscono in tutta la nazione e oltre.

Lo scopo principale è la visibilità, guidata dalla gentilezza e la “preoccupazione” di voler fare un piccolo regalo come segno di considerazione.

Diciamocelo, a tutti fa piacere essere pensati e avere un omaggio da poter utilizzare!

 

I gadget personalizzati servono solo per le aziende

 

miti da sfatare gadget

 

Nulla di più sbagliato! Gli articoli non sono necessari solo per scopi relativi alle attività di business, ma sono un modo per offrire un regalo alle persone care, per renderle speciali e uniche fornendo oggetti di uso quotidiano come sveglie personalizzate o biglietti di auguri con audio creati ad hoc con il nome del diretto interessato.

Non si tratta esclusivamente di prodotti necessari a incrementare la visibilità di brand, imprese, piccole attività, con scopi di vendita o di conversione, ma semplicemente di un presente carino volto a dimostrare il proprio affetto, senza aver bisogno di rivolgersi a regali anonimi e privi di sentimento.

Insomma, non è vero che o gadget sono strumenti ormai passati o superflui e non è vero che si tratta esclusivamente di oggetti scadenti, bensì rappresentano un modo per comunicare la propria personalità in modo originale e diretto.

Ti abbiamo convinto?

Cover personalizzata: come rendere unico il proprio smartphone

Cover personalizzata

 

 

Nel periodo in cui l’originalità, la personalità e l’unicità fanno da sovrane, non può mancare la creazione di accessori su misura, prime tra tutte la cover personalizzata.

Si tratta di una semplice azione che permette di rendere il proprio smartphone completamente unico, sotto ogni punto di vista.

Succede spesso che si pensi di voler avere una cover speciale, che possa contraddistinguere il proprio modo di essere e di pensare, così si comincia a vagare online, pensando di riuscire a trovare quella più adatta alle proprie esigenze.

Di frequente accade che, una volta acquistato il prodotto, non si sia pienamente soddisfatti, uscendo di casa tutti contenti si tende a pensare di aver fatto un ottimo affare e t’oh! Eccola lì, la medesima cover.

A questo punto cosa bisogna fare per rendere davvero particolare la propria custodia? Esistono moltissimi modi in merito, per riuscire a trasformare il proprio cellulare in un oggetto in grado di rappresentare se stessi a 360°.

Sul nostro sito (Gadget Follia) è possibile personalizzare la cover a piacimento, inserendo un nome, una foto, un’immagine, disegno o la propria squadra del cuore. Tutto direttamente da pc, senza doversi recare in qualche negozio, ma componendolo comodamente da casa e senza l’installazione di programmi strani o difficili da usare.

Come ordinare una cover personalizzata

 

cover foto personalizzata

 

Per riuscire ad avere “copertina” tanto desiderata basterà recarsi sul nostro sito web, cercare la cover per smartphone all’interno dei prodotti personalizzati e scegliere quella che più attira la vostra attenzione.

Dovrete scegliere il modello adatto, la vostra frase preferita o l’immagine scelta, ordinarla e il gioco sarà fatto!

Spesso si assiste a lavori malfatti, che sbiadiscono nel tempo, poco luminosi e scoloriti. Per questo occorre prestare attenzione alla giusta scelta della stampa, onde evitare di incorrere in spese inutili con un risultato pessimo!

Le passioni potranno emergere rendendole visibili a tutti, i momenti importanti di vita saranno portati sempre con sé, pronti per essere riguardati ogni volta che se ne ha voglia o bisogno e il vostro smartphone sarà unico, originale e riconoscibile.

La scelta di rivolgersi a un prodotto originale e creato ad hoc racchiude l’intera personalità di chi lo ordina, ad un prezzo davvero limitato.

Ebbene sì, si tende a pensare che tutto ciò che può essere decorato possa rappresentare un costo inverosimile, ma la realtà è che non si discosta molto da quello riferito alle cover classiche.

Quindi, non avete più scuse, ordinate la vostra cover personalizzata!

Gadget personalizzati per aziende: servono davvero per la brand awareness?

 

 

 

Vi siete mai chiesti come mai le più grandi aziende sono spesso solite a utilizzare gadget aziendali personalizzati?

Si tratta di una questione prettamente estetica o di una strategia di marketing mirata e, soprattutto, efficace?

Ebbene sì, gli articoli promozionali hanno un potere enorme, sono il segreto del successo pubblicitario di tutti coloro che hanno pensato bene di utilizzarli e contribuiscono, sempre di più a enfatizzare la comunicazione arrivando nella mente, nel ricordo e nel cuore della gente.

 

Influire sulla brand awareness

 

I gadget aziendali sono una vera e propria strategia di marketing utilizzata per poter promuovere al meglio la propria impresa senza dare l’impressione di essere invadente, bensì discreta, silenziosa, ma impattante e duratura nel tempo.

Grazie a questa metodologia la popolarità del marchio è in grado di aumentare sempre di più, le persone, soprattutto i potenziali clienti, si aspettano di avere qualcosa che raffiguri il brand che più gli interessa, di conseguenza regalare un oggetto dedicato all’attività che si intende sponsorizzare, rende l’azienda perennemente visibile.

Durante il giorno vengono ottenute propensioni che sono in grado di dare frutti nel lungo periodo, secondo la tecnica del passaparola, maggiormente usata e particolarmente profittevole tutt’oggi.

Le persone hanno bisogno di garanzie, di avere qualcosa da toccare e valutare.

Constatando l’utilizzo del gadget, si percepisce un’immediata conferma sul consolidamento del brand e si dimostra la  soddisfazione nei confronti dell’azienda protagonista, in quanto, un cliente appagato usufruirà molto volentieri di un oggetto brandizzato.

La pubblicità tramite l’oggetto è utilissima ai fini dei processi di promozione dell’impresa, in quanto permette di spiccare, rendere evidente e sottolineare i valori rappresentando il soggetto a pieno, nella sua totalità.

Inutile da dire, produce un effetto emotivo e psicologico da parte di chi riceve il regalo, inducendolo a orientarsi verso una posizione di completa apertura e disponibilità.

Per farsì che, però, i gadget aziendali abbiano effetto, è necessario studiare una campagna mirata e in grado di poter far acquisire i risultati sperati. Per prima cosa occorre effettuare un’analisi approfondita degli obiettivi che si ha intenzione di ottenere, per proseguire con uno studio specifico del target di riferimento.

Solo in questo modo la distribuzione dei materiali pubblicitari e la promozione del brand possono risultare efficaci, colpendo un segmento di utenti realmente interessati ai servizi o prodotti che si intende proporre.

La fase relativa alla scelta stilistica orientata al genere di clienti che si vuole ottenere deve essere accompagnata alla conoscenza approfondita dei valori aziendali e del mercato di riferimento.

Cos’altro possono fare i gadget aziendali?

 

Efficienza nelle fiere

 

Per le aziende le fiere di settore sono un’occasione unica per poter farsi conoscere e sponsorizzare il proprio marchio.

Dietro ad esso c’è una storia, che deve essere immediatamente raccontata e tramandata.

Però, le fiere sono anche un assemblamento di attività che spesso racchiudono competitor e concorrenti, trasformando l’occasione in un vero e proprio campo da battaglia.

Come poter fare per riuscire a farsi notare e a conquistare i potenziali acquirenti?

Un oggetto promozionale creativo e originale permette di riuscire a emergere dal gruppo e a farsi notare realmente e in maniera immediata, laddove la mancanza di tempo può far perdere la possibilità di esprimersi in altri modi.

Si tratta di alternative economiche, d’impatto e dirette; scegliere un prodotto innovativo, originale e personalizzato dunque, può fare la differenza.

 

Gadget aziendali: al via i valori di impresa

 

 

Tutto ciò che si può comunicare per veicolare la mission aziendale deve essere fatto.

Le azioni compiute per beneficenza, o la scelta di assumere un atteggiamento volto alla responsabilità etica, deve essere esplicitato ai fini della correttezza e per tramandare il giusto messaggio.

Le persone hanno bisogno di sincerità, chiarezza e di costruire rapporti duraturi e basati sulla trasparenza e fiducia.

Non abbiate timore di mettervi a nudo! In un mondo in cui si fa fatica a instaurare relazioni, seppur di professionali, improntati sul rispetto e affidamento reciproco, non potrete che avere risultati soddisfacenti.

 

Formazione del team: stessi valori, stessi gadget!

 

Spesso anche all’interno dell’azienda stessa i gadget promozionali hanno un utilizzo cruciale.

È fondamentale che i dipendenti si sentano parte integrante e indispensabile di un gruppo, una famiglia e una squadra che sia in grado di remare nella stessa direzione, con l’obiettivo comune di creare valore per il benessere totalitario dell’impresa in cui si trova.

La riuscita non deve mai essere orientata sulla mera soddisfazione soggettiva e personale del guadagno mensile, ma soprattutto sul desiderio di lavorare insieme per adempiere al fine di ottenere il successo.

A tal proposito vengono talvolta regalate magliette, da parte dell’azienda stessa ai lavoratori, volte alla creazione e all’identificazione del team aziendale.

Gadget aziendali personalizzati Gadget Follia

Per garantire una buona visibilità del marchio, esistono moltissimi oggetti in grado di far colpo e finalizzati all’incremento della propria customer experience e tra queste possiamo trovare:

Tutti prodotti in grado di poter regalare emozioni, ricordi e volti a far ottenere grande soddisfazione da parte dei clienti che si sentono subito soddisfatti e compiaciuti.

Il legame azienda – gadget, spesso viene surclassato pensando che non sia normale rivolgersi a oggettistica “tattile” nell’epoca in cui, ormai, il digitale ha preso il posto a tutto ciò che era conosciuto fino a qualche anno fa.

È vero, il web è un must, necessario e indispensabile, ma non occorre dimenticare che, nonostante esistano i social le persone hanno ancora bisogno di incontrarsi, vedersi, toccarsi e parlare dal vivo; seppur ci siano gli ebook, i libri cartacei regalano ancora emozioni insostituibili e carta e penna rimarrano indissolubili nel tempo.

Di conseguenza le persone hanno bisogno proprio di questo: di avere, di sentire con le proprie mani, di vedere, di ricordare e i gadget aziendali sono oggetti che rimangono davvero nella memoria di chi lo riceve.

Ricapitoliamo le caratteristiche principali dei prodotti promozionali:

  • devono esaltare e promuovere il brand
  • hanno la caratteristica di essere creativi, originali, innovativi e in grado di trasmettere i valori e obiettivi aziendali
  • hanno la responsabilità di creare una famiglia all’interno della propria società accomunata da gadget visibili e tangibili ai fini della buona riuscita

 

Niente di più certo e inconfutabile è mai stato fatto, provare per credere!

Gadget aziendali: penne personalizzate e molto altro

 

Vi siete mai chiesti a cosa servono i gadget aziendali?

Probabilmente li avete visti innumerevoli volte, magari non ci avete fatto troppo caso, oppure vi sono sembrate cose superflue, o scontate. Eppure, nel momento in cui si ha a che fare con un’azienda o un’impresa, speriamo sempre che ci lascino qualche oggettino personalizzato, come una penna o un bloc notes.

Come mai?

C’è una spiegazione dietro al fatto che questi prodotti siano così utilizzati e ambiti, ma vediamo quali sono i principali gadget aziendali a cui un imprenditore deve sempre guardare.

 

Penne personalizzate

 

 

Ovvero il must have delle aziende.

Non esiste impresa che si rispetti che non abbia questo genere di prodotto da poter dare ai suoi clienti o potenziali come ricordo o come piccolo regalo.

Si tratta di un’opportunità di marketing, che come ben si sa, è basato sulla visibilità, passaparola, trasparenza e comunicazione.

Occorre poter arrivare alle persone per riuscire trasmettere il proprio messaggio e poter conquistare il pubblico.

Per fare ciò, la scelta più ambita è proprio questa: personalizzare la penna

con il nome della propria società.

Un esempio? La nostra Penna personalizzata Tina: presente in tutti i colori e con diverse stampe da poter valutare a seconda dei vostri gusti, delle esigenze e per rappresentare al meglio il vostro brand.

Il mondo va avanti, le tecnologie avanzano e sono sempre di più le persone che abbandonano carta e penna per potersi rivolgere al digitale: computer, smartphone e tablet, sono diventati, ormai, i nostri compagni di vita, in grado di facilitare il lavoro e di impiegare il nostro tempo libero.

A tal proposito esistono articoli originali due in uno, creati con la classica punta necessaria a poter scrivere su un foglio di carta, ma con l’integrazione dell’ausilio “touch screen” da utilizzare su qualsiasi dispositivo mobile! Di cosa si tratta? Semplice, delle penne touch personalizzate

 

Kit da scrivania

 

Cosa c’è di meglio di un bellissimo kit da scrivania personalizzato come gadget aziendale?

Si tratta di un modo carino e originale per tenere in ordine il proprio ambiente di lavoro, cosa alquanto importante per poter essere redditizi e concentrati al massimo; non solo ma rende unico e particolare un oggetto indispensabile e necessario alla vita di tutti i giorni.

Il colore e le peculiarità dell’articolo possono variare sulla base delle necessità e dei gusti personali inserendo il proprio nome in maniera simpatica e visibile.

 

Mouse pad

 

Un altro oggetto che si è soliti vedere all’interno di un’azienda, più precisamente in un ufficio, è il Mouse pad personalizzato.

Che cos’è?

Si tratta semplicemente di un tappetino da scrivania sul quale appoggiare il proprio mouse, questo consente di poter procedere con le attività quotidiane lavorative al computer senza alcun tipo di impedimento relativo all’utilizzo.

È nato dalla volontà di proteggere i meccanismi interni dalla polvere (soprattutto per i vecchi mouse), per permettere al puntatore di essere scorrevole, preciso e per non rovinare i mobili su cui viene tipicamente appoggiato il device.

Per rendere individuali oggetti pressoché comuni, anche in questo caso, è possibile eseguire mouse pad ad hoc secondo i gusti e le volontà di ciascuno!

Un ottimo modo per rendere l’ambiente lavorativo più confortevole e amichevole, oltre che per avere a portata di mano un pezzo della propria storia.

Sarà possibile decidere foto importanti abbinate a frasi in grado di rappresentare momenti memorabili, stati d’animo, emozioni ed esperienze da voler portare sempre con sé.

 

Gadget aziendali: perché sono così importanti?

 

Oltre a essere visivamente graziosi, rendere il proprio lavoro personalizzato, divertente e originale, sono veri e propri strumenti di marketing.

Al pari della televisione, dei cartelli pubblicitari o delle brochure, i gadget aziendali sono fondamentali e sanno essere molto più profittevoli di quel che si pensi. Difatti, è da sottolineare che, in termini di consolidamento del brand, hanno un impatto molto incisivo sulle persone. 

I clienti si sentono coccolati e si ritrovano a essere più propensi verso la pubblicità stessa, tanto da diventare loro stessi degli intermediari.

Combinare dunque questa tipologia di prodotto con altri strumenti rivolti all’acquisizione di nuovi customers, potrebbe essere un buon modo per incrementare i profitti invogliando gli utenti a rivolgersi all’acquisto.

Gadget addio al nubilato: il modo più originale per rendere unica questa giornata!

gadget addio al nubilato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È giunto il momento, la vostra amica si avvicina tra un misto di felicità e di imbarazzo e vi dice le parole che tanto temevate di sentire: “mi sposo!”. Ecco che all’improvviso scoppia un vero boato di felicità, abbracci, lacrime, e subito dopo parte l’interrogatorio del come è successo? Quando? Perché?

Tutto molto bello fino a quando non ci si sofferma a un piccolo particolare: l’addio al nubilato! Panico.

Non è facile organizzare questa festa, l’aspettativa è alta e la paura di cadere nel banale è proprio dietro l’angolo. Ci sono tante cose a cui pensare: luogo, ora, data, budget, gadget personalizzati e altro ancora.

Vediamo insieme come poter fare per rendere unico e speciale il giorno tanto atteso dalla sposa (dopo il matrimonio, forse!).

 

Qualche cenno alle origini

 

Da dove nasce questa strana e divertente festa?

Beh, in realtà non ha origini tanto antiche, almeno non quanto la famigerata festa dedicata ai maschietti: l’addio al celibato.

Proprio così, un tempo si trattava di una ricorrenza tutta al maschile, che vedeva il futuro sposo alle prese dell’ultima notte di libertà prima del grande passo.

Si pensa che sia derivata ancora dall’epoca in cui gli uomini si impegnavano a venerare l’unione del dio Bacco (dio del divertimento) e Arianna.

Sempre maschili erano anche i festeggiamenti in mesopotamia per le nozze tra re e sacerdotesse o per le unioni a Sparta, in cui il futuro sposo giurava fedeltà ad amici e compagni. Un po’ bislacca come promessa, a dire il vero, vista l’entità della festa.

Altre leggende affermano che l’abitudine a volersi svagare prima del grande giorno, abbia origini in Inghilterra, soprattutto nella  parte relativa all’alta società, in cui i ragazzi avevano possibilità ben più grandi per potersi dare alla pazza gioia.

Ma arriviamo alla fine degli anni 90 che, finalmente, portano il genere femminile a prendere parte ai festeggiamenti pre matrimoniali.

Da quel momento in poi, le possibilità di elaborare addii al nubilato degni di nota sono incrementate dando vita a serate in spiaggia, soggiorni alle terme, nottate in discoteca… tutto con un unico scopo: fa rilassare e divertire la sposina.

 

Addio al nubilato: idee e gadget personalizzati

 

gadget addio al nubilato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per prima cosa: occorre stilare una lista con tutte le partecipanti e sì, dovrete invitare tutte quelle che saranno gradite alla sposina.

Nel caso in cui ci fosse un odio irrefrenabile nei confronti di qualcuna di queste sarebbe opportuno un respiro profondo, spirito zen e procedere con la sua inclusione nel gruppo. Nessuno ha detto che sarebbe stato facile d’altronde!

Abbandonate il cliché del divertimento estremo caratterizzante gli avvenimenti del passato e provate semplicemente a creare un evento ad hoc per la protagonista, che rispecchi i suoi gusti e le sue passioni, non le vostre.

È importante che quel giorno possa sentirsi completamente a suo agio e senza troppi imbarazzi che potrebbero causare seri traumi.

Comunicare, comunicare e comunicare. Questa è la regola! Sì, purtroppo va applicata anche nei confronti dell’invitata che non sopportate.

Bisogna essere tutte aggiornate e partecipative per potersi muovere nella stessa direzione organizzativa e garantire la riuscita dell’evento.

 

Gadget personalizzati e qualche scherzetto

 

 

Arriviamo a noi: senza gadget l’addio al nubilato non può definirsi una vera festa!! Cosa c’è di meglio di una maglia personalizzata per la sposa e per tutto il “team bride”?

 

O una fascia con una frase dedicata, magari un motto caratterizzante la coppia.

È bello che la sposa possa avere ricordi relativi al suo evento, oggettistica da poter conservare negli anni in memoria della bellissima e divertente giornata passata con le persone a lei più care.

Qualche idea?

Tazze personalizzate, per il post celebrazione con una foto con il team dell’addio al nubilato o con il nome, tazzine, bicchieri da birra da poter riutilizzare ogni volta che vorrà.

Sono molteplici i prodotti da poter dedicare alla sposina, qualsiasi

cosa vi passi per la testa andrà bene perché renderà la giornata unica e originale!

Avete pensato di organizzarle un pigiama party a conclusione della magnifica giornata? Allora i cuscini personalizzati fanno al caso vostro, magari con stampata una foto con la sua dolce metà.

 

Scelta del posto

 

Dove si può organizzare?

La sposa è una ragazza tranquilla, amante della natura, un’ottima cuoca, sportiva o piena di vitalità? È sulla base di queste caratteristiche che dovrete orientare la scelta.

Ecco qualche idea:

 

  • Recarsi alla spa: cosa c’è di meglio che le terme, con tanto di massaggio rilassante, cocktail, aperitivo e atmosfera intima per una giornata all’insegna dell’amicizia? Spesso viene presa in considerazione questa attività a corredo di molte altre per concludere in bellezza il giorno dedicato alla sposina, mica male eh?
  • Giornate passate in luoghi… alternativi: mare, sole, relax e divertimento. Sono proprio queste le parole d’ordine relative a una giornata o week end passato, per esempio, in barca a vela con tanto di cene e pranzi a bordo e nuotate rinfrescanti! Ci sono prezzi abbordabili dedicati proprio a questa ricorrenza. Oppure, se il dondolio non fa per lei, una città o un luogo desiderato avrà un effetto garantito.
  • Lezione di burlesque: quanto sa essere sensuale la futura sposa con il suo maritino? Scopritelo tutte insieme in una lezione di burlesque! Sì, l’imbarazzo iniziale sarà sicuramente inevitabile, ma poco dopo sarà colmato dalle risate!
  • Addio al nubilato all’insegna dello sport: la vostra migliore amica è una fitness guru? Beh, esistono molte attività entusiasmanti per le amanti dell’attività fisica. Sport mai provati o avvenimenti latini americani da poter far in gruppo garantiranno condivisione, allegria e spensieratezza.

Per rendere ancora più speciale questo avvenimento occorre renderlo colmo di colpi di scena e prove da dover affrontare. Ebbene sì, l’amica non potrà passarla tanto liscia, dovrà affrontare sfide e test per poter affermarsi pronta al matrimonio.

Karaoke, interviste ai passanti, riuscire a farsi offrire da bere, ballare con sconosciuti, sono tutte cose innocenti, ma che se fatte con il giusto spirito e con una protagonista leggermente propositiva, potranno rivelarsi molto spassose!

 

 

 

 

san valentino

14 febbraio amore personalizzato

Amore personalizzato per il vostro San Valentino
Un “ti amo” originale e da coccolare:  crea il cuscino con la foto più bella del vostro amore o con la frase che vi rappresenta.

cuscino personalizzato con foto

Stupirete la vostra dolce metà con fantasia e dolcezza ??

Una foto che oggi come allora dà vita al nostro amore…
ogni anno, il giorno di San Valentino, aggiungiamo un ricordo, un motivo per consolidare nel tempo la nostra storia d’amore!

Vai al negozio: cuscino personalizzato

Metti mi piace alla pagina Facebook

 

Unire l’utile al dilettevole… cover personalizzata smartphone

Unire l’utile al dilettevole

Le cover personalizzate di GadgetFollia sono l’ ideale per proteggere lo smartphone da urti e graffi, ma allo stesso tempo per avere una cover originale…unica e speciale! Le cover personalizzate con foto sono di plastica, stampate direttamente: la stampa a quattro colori è di alta qualità.

Scopri quanto sia semplice creare la tua cover personalizzata!

Modelli disponibili:

  • iPhone 4 – 4s
  • iPhone 5 – 5s
  • iPhone 6
  • Samsung Galaxy S3
  • Samsung Galaxy S4cover

Le cover personalizzate sono un ottima idea regalo per te o per i tuoi amici! Personalizza la cover dello smartphone con un’immagine unica ed originale! A a soli €9,90!


Metti mi piace alla pagina Facebook

 


 

Una penna per ogni nome :)

Volete un’idea per un pensiero indimenticabile?

Una penna per ogni nome 🙂

penne personalizzateAd ogni nome la sua penna.
Penne personalizzate per tutti!

Ogni persona ha una propria personalità e una penna col proprio nome è sempre un’idea carina e simpatica per un regalo speciale.

penne personalizzate
Ci sono modelli di penne personalizzate per tutti i gusti:

dalla semplice penna a sfera alla più nuova touch pen.

 

 


Metti mi piace alla pagina Facebook


san valentino

San Valentino…amore personalizzato

Anche quest’anno arriva San Valentino!

Non sapete cosa regalare alla vostra dolce metà? al vostro amore?

14 Febbraio: è il giorno degli innamorati, una banalità, forse, per chi innamorato non è….ma per noi due, un momento per ricordarci quanto ci vogliamo bene!

Tanti battiti di cuore, tanti attimi rubati, emozioni che non vogliamo dimenticare…. e quale occasione migliore per coccolarci sul divano col cuscino con l’immagine di quel nostro primo bacio!
san valentino


Una foto che oggi come allora dà vita al nostro amore…
ogni anno, il giorno di San Valentino, aggiungiamo un ricordo, un motivo per consolidare nel tempo la nostra storia d’amore!

Vai al negozio: cuscino personalizzato


Metti mi piace alla pagina Facebook


 

Cuscino personalizzato

cuscino personalizzatoCuscino personalizzato con la tua foto preferita

 

Regalare un cuscino personalizzato è creare un ricordo che dura per sempre, creare un emozione 🙂

Cuscino personalizzato in poliestere con retro colorato compreso di imbottitura
Misura cuscino 40 X 40 cm
Potrete realizzare ii vostro cuscino personalizzato caricando la vostra immagine preferita direttamente dal vostro computer.

E’ semplice e veloce e ricedete a casa il vostro stupendo cuscino!

Realizzare l’orologio è molto semplice: serve registrarsi al sito gadgetfollia.it, caricare l’immagine, della misura indicata, nell’apposito spazio….e il gioco è fatto!

Vai al negozio

cuscino personalizzatoSpeciale cuscino personalizzato: stampa un bellissimo cuscino personalizzato con la tua foto da regalare a chi ami!

A a soli € 14,90! Il regalo perfetto per ogni occasione.

 

 

 

 

Un regalo originale per te o per i tuoi amici!

Crea subito il tuo cuscino stampato con la tua foto, divertiti a creare una personalizzazione unica, solo tua, puoi regalare una stampa su cuscino al tuo partner o ad un amico o amica che festeggia un compleanno. Questo regalo unico e speciale rimarrà per sempre nel cuore del festeggiato.

 

 


Metti mi piace alla pagina Facebook


 

Orologio personalizzato

Orologio da parete personalizzato con le vostre foto, in plexiglass.

Un oggetto personalizzato che può diventare un regalo unico ed originale!

orologio personalizzatoOrologio personalizzato da parete in plexiglass:
Misura 26,5 X 26,5 cm
Potrete realizzare ii vostro orologio personalizzato caricando la vostra immagine preferita direttamente dal vostro computer.

Potrete facilmente creare il vostro orologio personalizzato, in plexiglass….con la tua foto preferita che potrà così diventare un regalo unico ed originale.

Oppure potrete creare il vostro orologio personalizzato e potrete dire:

Che bello…! Quando guardi l’ora vedi la tua immagine preferita

L’orologio personalizzato in plexiglass oltre ad essere utile è anche un oggetto d’arredo emozionante.
Fate un regalo che emozioni, potrete stampare su questo orologio una foto che simboleggi e un momento indimenticabile…

 

Realizzare l’orologio è molto semplice: serve registrarsi al sito gadgetfollia.it, caricare l’immagine, della misura indicata, nell’apposito spazio….e il gioco è fatto!

Vai al negozio

Speciale orologio in plexiglass: stampa orologio personalizzato con la tua foto!

A a soli € 19,90! Il regalo perfetto per ogni occasione.

 

 

Metti mi piace alla pagina Facebook


sveglia col nome cantato

Sveglia suoneria personalizzata

Sveglia suoneria personalizzata,
col nome cantato a scelta

Grande novità di GadgetFollia:

La sveglia suoneria personalizzata, un regalo assolutamente esclusivo e unico.

sveglia suoneria personalizzataUna bellissima sveglia che canta il nome che vuoi! A a soli €23,50!
Il regalo più originale dell’anno!

La sveglia è dotata di suoneria personalizzata col nome cantato e suoneria standard.
Nome stampato sul lato superiore.

 

 

Alcuni esempi:

 

La sveglia suoneria personalizzata, un regalo assolutamente esclusivo e unico.

Una bellissima sveglia che canta il nome che vuoi! A a soli €23,50!
Il regalo più originale dell’anno!

Sveglia dotata di suoneria personalizzata col nome cantato e suoneria standard.
Nome stampato sul lato superiore.

Aquista la tua sveglia nome cantato
Come fare: Indicare il nome desiderato e indicare il sesso, nel caso in cui ci possano essere dubbi sulla pronuncia (ad esempio nel caso di un nome non italiano) registrare la pronuncia e caricare il file audio .


Metti mi piace alla pagina Facebook


 

gadgetfollia

Gadget personalizzati…GadgetFollia.it

iconface2Benvenuti in GadgetFollia WebStore….il negozio online di gadget personalizzati

Ci presentiamo:
siamo un’azienda che da anni si occupa di creazione di gadget personalizzati.

Le tue foto preferite diventeranno regali unici e originali.

Inoltre stampiamo gadget personalizzati…sia pezzi unici sia in grandi quantità.
Realizziamo articoli promozionali personalizzati per qualsiasi tipo di azienda, piccola o grande che sia.

Su questo store online potrete realizzare i vostri gadget personalizzati caricando la vostra immagine preferita direttamente dal vostro computer.

Potrete creare tazze mug, cuscini, magneti in ceramica, penne, mattonelle in ceramica, mouse pad, cover per smartphone, sveglie con il nome cantato, orologi in plexiglass….e questo è solo l’inizio….

GadgetFollia è il negozio online di gadgets dove trovi… un regalo ad ogni costo!

GadgetFollia WebStore: dove trovi l’idea per un regalo unico ed originale.

cop23

Vai al negozio

gadget personalizzatiSpeciale iPhone 5: stampa la tua cover con foto personalizzata!

Ad esempio personalizza il tuo iPhone 5 o iPhone 5s con una cover unica ed originale! A a soli €9,90! Il regalo perfetto per ogni occasione.

 

Scegli una tua foto! Realizza subito i tuoi prodotti personalizzati.

Realizzare la tua cover iPhone è facile e veloce!

Realizza subito la tua cover personalizzata

Un regalo originale per te o per i tuoi amici! Personalizza la cover dello smartphone (iPhone 4 o iPhone 4s, iPhone 5 o iPhone 5s, Samsung S3, Samsung S4) con un’immagine unica ed originale! A a soli €9,90!

Crea subito la cover personalizzata per il tuo iPhone 5, divertiti a creare una personalizzazione unica, solo tua, puoi regalare una stampa su cover al tuo partner o ad un amico o amica che festeggia un compleanno.

Inoltre possiamo personalizzare cover per iPhone 4, iPhone 4s, iPhone 5, iPhone 5s, Samsung Galaxy S3, Samsung Galaxy S4


Metti mi piace alla pagina Facebook